Introduzione

Come altre materie prime, lo zucchero è considerato un "dolce" rifugio dalle turbolenze dei mercati finanziari e dal calo dei prezzi delle azioni. Prodotto in più di 135 Paesi dalle sue due fonti principali: le barbabietole da zucchero e la canna da zucchero, lo zucchero non solo soddisfa la voglia di dolce, ma offre agli investitori una via quasi affidabile per diversificare i portafogli. Sebbene sia paragonabile ad altri strumenti di investimento, scommettere su questo prezioso carboidrato solubile dal sapore dolce comporta dei rischi. Tuttavia, sapendo come orientarsi tra le diverse opzioni di investimento, è possibile trovare percorsi meno rischiosi per investire in questa materia prima.

Stai pensando di fare trading sullo zucchero con eToro?

L'77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo provider. Dovreste valutare se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.

Storia dello zucchero

Il processo di raccolta della canna da zucchero risale all'VIII secolo a.C. nella regione del subcontinente indiano. In origine, le persone si limitavano a masticare le piante per assaporarne il succo dolce, finché gli indiani non scoprirono il processo di trasformazione del succo della pianta in cristalli di zucchero granulato nel V secolo a.C..

All'inizio del XII secolo, il commercio dello zucchero si concentrò in Europa e nel XV secolo Venezia divenne il principale centro di raffinazione. Nello stesso periodo, lo zucchero "attraversa la società" raggiungendo un maggior numero di località e diventando più disponibile. Alla fine del XV secolo, la produzione raggiunse le 1.400 tonnellate annue.

Dal XIX secolo a oggi, lo zucchero è presente in quasi tutte le cucine domestiche del mondo, raggiungendo una produzione annuale di 179 milioni di tonnellate nel 2020.

Sugar commodity
Zucchero di base

Cosa influenza i prezzi dello zucchero?

Il prezzo dello zucchero sul mercato mondiale segue l'andamento dei suoi raccolti stagionali in tutto il mondo. In generale, essendo il Brasile il maggior produttore mondiale, il periodo di raccolto in questo Paese influisce notevolmente sul valore di questo dolce prodotto di base. Non solo, anche le situazioni economiche e le fluttuazioni valutarie dei principali Paesi produttori, come Brasile, India, Europa, Stati Uniti e Cina, possono far salire o scendere il prezzo di questo prodotto.

Oltre alla produzione, anche la domanda globale può causare il movimento del prezzo. È importante notare che la Cina, l'Europa e gli Stati Uniti sono i principali consumatori di questo prodotto nel mondo.

Tecnicamente, il valore dello zucchero segue sempre l'andamento equilibrato della domanda e dell'offerta. Un altro fattore da non trascurare sono le normative e le tariffe imposte da molti Paesi. Diversi governi sovvenzionano occasionalmente i coltivatori di zucchero per mantenere bassi i prezzi interni ed evitare le importazioni.

Altri fattori sono: la domanda di etanolo (che viene utilizzato nella produzione), le preoccupazioni sanitarie e le perturbazioni meteorologiche nei Paesi ad alta produzione.

Dove commerciare lo zucchero?

Esistono diversi modi per negoziare questa materia prima sul mercato:

  • Futures: Volatili e abbastanza liquidi, i futures sullo zucchero possono essere negoziati sulla divisione New York e NYMEX del CME Group, sulla Bovespa brasiliana e sull'Intercontinental Exchange (ICE) di Londra. I due futures più importanti sono lo Sugar No. 16, un contratto futures per lo zucchero coltivato negli Stati Uniti che soddisfa le esigenze di copertura dei consumatori finali, dei commercianti e dei produttori locali, e lo Sugar No. 11, un contratto futures che tutto il mondo utilizza come benchmark per il trading dello zucchero.

  • Opzioni: Si tratta di uno strumento derivato che si avvale di una leva finanziaria per aprire un'operazione sulle materie prime. Come i futures, le opzioni hanno una data di scadenza. Tuttavia, gli investitori in opzioni devono pagare un prezzo, detto premio, per acquistare i contratti. Un investimento in opzioni va a buon fine solo se il prezzo del future supera il prezzo di puntata di un valore superiore al premio pagato per il contratto.

  • ETF: Funzionano quasi allo stesso modo degli investimenti azionari, con la differenza che gli ETF offrono accesso a una varietà di attività senza richiedere agli investitori di puntare tutto il loro denaro su una o due società.

    Gli ETF consentono agli investitori di ridurre il rischio fornendo un metodo di investimento più diversificato, massimizzando al contempo la performance di una particolare merce o settore.

    Alcuni noti ETF che investono nello zucchero n. 11 sono Teucrium Sugar Fund (CANE), iPath Pure Beta Sugar ETN (SGAR) e iPath Series B Bloomberg Sugar Sub-Index Total Return.

  • Azioni: Questo è il metodo con cui molti investitori hanno familiarità. I vantaggi dell'investimento in azioni di società che si occupano della produzione e della vendita di questa dolce commodity comprendono: la possibilità di scegliere tra un'ampia gamma di azioni e di incassare quando si vuole e l'accesso semplice e versatile al mercato che offre. Il contro di questo metodo è che, a differenza degli ETF, si finisce per puntare tutto su un unico paniere.

  • CFD (Contratti per differenza): Il concetto di contratti per differenza si sta rapidamente affermando sul mercato come principale strumento di investimento. Grazie alle numerose piattaforme di social trading come eToro, che rendono l'investimento facile e accessibile a un maggior numero di trader, gli investitori oggi possono naturalmente speculare sul prezzo di azioni e materie prime. Si noti che il prezzo del CFD è la differenza tra il prezzo dell'attività al momento dell'acquisto e il suo valore attuale.
Sugar CFD trading page on eToro
Pagina del trading di CFD sullo zucchero su eToro

Cos'è lo zucchero n. 11?

Lo zucchero n. 11 è il mercato per il prezzo dei futures della versione non raffinata di questa merce che è anche un ingrediente comune negli alimenti e un componente chiave nella produzione di etanolo. Considerato il punto di riferimento mondiale per il commercio della materia prima, il prezzo dello zucchero n. 11 è anche considerato un indicatore economico per i principali Paesi produttori, come il Brasile.

L'equivalente dei futures del No. 11 è pari a 112.000 libbre di canna grezza.

Come iniziare a fare trading di zucchero con i CFD?

Esistono diversi modi per fare trading con i CFD. Basta scegliere un broker affidabile o iscriversi a una piattaforma di trading CFD come eToro per aprire un conto e depositare i fondi.

Investire su questa commodity tramite la piattaforma di trading CFD di eToro non richiede alcuna spesa di deposito, dal momento che non si negozia alcun bene fisico.

Come fare trading sullo zucchero su eToro?

  1. Create un conto su eToro / Accedete al vostro conto per gli utenti esistenti.
    eToro web-based platform
    Piattaforma web eToro
  2. Clicca su "Scopri".
    Clicking "Discover" on eToro
    Cliccando su "Scopri" su eToro
  3. Selezionare "Materie prime".
    Selecting Commodities on eToro's platform
    Selezionare le materie prime sulla piattaforma di eToro
  4. Scegliere "SUGAR".
    Looking for SUGAR on eToro's list of commodities
    Cercare il SUGAR nell'elenco delle materie prime di eToro
    .
  5. Selezionare COMPRA o VENDI.
    Buying or selling SUGAR in eToro
    Comprare o vendere SUGAR in eToro
  6. Immettere l'importo desiderato da investire o il numero di unità di zucchero che si desidera negoziare.
    Entering amount to invest on SUGAR via eToro
    Immettere l'importo da investire su SUGAR tramite eToro
  7. Esaminare e impostare i parametri di stop loss, leva e take profit.
    Reviewing stop-loss, leverage and take profit on SUGAR CFD trade
    Esaminare i parametri di stop loss, leva e take profit sul trade CFD SUGAR
  8. Selezionare "Aprire il trade".
    Executing SUGAR buy order on eToro
    Eseguire l'ordine di acquisto di SUGAR su eToro

Stai pensando di fare trading sullo zucchero con eToro?

eToro è una piattaforma multi-asset che offre la possibilità di investire in azioni e criptoasset, oltre che di negoziare CFD.

Si noti che i CFD sono strumenti complessi e comportano un rischio elevato di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovreste valutare se avete compreso il funzionamento dei CFD e se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.

Le performance passate non sono un'indicazione dei risultati futuri.

I criptoasset sono strumenti volatili che possono subire ampie fluttuazioni in un arco di tempo molto breve e pertanto non sono adatti a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptoasset non è regolamentato e pertanto non è supervisionato da alcun quadro normativo dell'UE.

eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità in merito all'accuratezza o alla completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni specifiche su eToro non disponibili pubblicamente.

REGISTRATI GRATUITAMENTE!
Il 77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore Dovete valutare se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.